noviembre 02, 2009

Rivisitando Bologna

Eccomi qua, di nuovo a Bologna... Bologna la Dotta, ma anche Bologna la Rossa, Bologna la Grassa. Mi aspetta tutta una settimana di lavoro, di faticosissime riunioni, di pantagrueliche cene, di bellissimi ragazzi italiani (tante volte irraggiugibili, però), di passeggiate sotto i portici, di caffè, di scappatine alle librerie... tanti posti ormai ben conosciuti e tante sorprese ancora da scoprire... insomma, l'opportunità di ritrovare una vecchia e cara amica!



7 comentarios:

PasaelMocho dijo...

¿irraggiungibili?

Anda ya,

¡ raggiungibélatelos !

Sufur dijo...

Se hace lo que se puede, Mochuelo... ;-)

ChicoTóxico dijo...

Ma, come che irraggiugibili??? sei scherzando, verooooooo???
E vero che sono bellissimi ma, per me.... solo sanno parlare e parlare e parlare... Noioso!!!
Gli spagnoli siamo tanto di piú apassionati!!!
Tanti Baci per la mia italia!!!!

@ELBLOGDERIPLEY dijo...

Devi raggiungere loro, devi parlarci, farti avanti: matematiche, Galileo, non so...sai tante cose! Dirli: "fammi vedere il tuo corpo, bello, ho bisogno di bellezza", non ti vergogni, questo é il discorso caro, e quando arrivi a casa...
E quando arrivi a casa ...il caffè:-)
Ayy qué envidia, so boloño:-)
Besotes.

Sufur dijo...

Appunto, ChicoTóxico... anche io preferisco gli spagnoli... ma gli italiani sono piuttosto decorativi, non è vero?

Ah, Ripley, mi servirebbero lezioni di seduzione... ¿mi insegni tu? :-P

ChicoTóxico dijo...

quella é la parola: decorativi! XD

Sufur dijo...

Infatti ha ha ha :-)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

Adoradores